Viaggi in pianura - spunti presi dal libro "Verso la foce" di Gianni Celati

Il “senso del tempo” che cambia, la percezione dello spazio che diventa palpabile, quel sentirmi disperso in luoghi non riconoscibili e su tutto quella “malinconia della pianura” sono le situazioni che mi hanno coinvolto. E posso dire che oltre al viaggio reale sono stati anche viaggi “interni” viaggi “mentali”.

















16 images | slideshow

loading